Regione Abruzzo

L’Abruzzo  è una regione a statuto ordinario dell’Italia meridionale, con capoluogo L’Aquila, compresa tra il medio Adriatico e l’Appennino centrale: pur potendo essere considerato centrale dal punto di vista geografico l’Abruzzo è infatti storicamente, culturalmente, economicamente e in gran parte anche linguisticamente legato al Mezzogiorno d’Italia.

La Costituzione italiana del 1948 contemplava l’istituzione della regione Abruzzi e Molise, ma la riforma del 1963 stabilì il distacco del Molise dall’Abruzzo. Il territorio regionale fu delimitato già dal 1233, con la costituzione del Giustizierato d’Abruzzo ad opera di Federico II di Svevia.

Occupa una superficie di 10 831 km² e ha una popolazione di 1 305 500 abitanti circa. È diviso in quattro province: L’Aquila, Chieti, Pescara e Teramo, e in 305 comuni. Confina a nord con le Marche, ad est con il mare Adriatico, ad ovest con il Lazio e a sud con il Molise. Si divide principalmente in una parte costiera nel versante orientale con le spiagge dell’Adriatico, e in una parte montuosa dal lato occidentale con il Gran Sasso d’Italia (2914 m s.l.m.), la Majella (2793 m s.l.m.) e il Sirente-Velino (2487 m s.l.m.), che costituiscono i tre massicci montuosi più alti dell’intera catena appenninica.

Origine testo: wikipedia

I PAESI CHE HO VISITATO IN QUESTA REGIONE


1 – Pescara

2 – Città Sant’Angelo

3 – Guardiagrele

4 – San Vito – La costa dei Trabocchi

5 – Manoppello – Abbazia di Santa Maria Arabona

6 – San Giovanni in Venere

7 – Atri