NUOVO REGOLAMENTO PATROCINI

(Approvato dal CDN nella riunione a Vinci del 23-11-2019)

Art. 1 – NORME GENERALI

a)  L’UIF (Unione Italiana Fotoamatori), ai sensi del vigente Statuto  può concedere:

Patrocini per concorsi fotografici, mostre fotografiche personali e/o collettive – corsi di fotografia – proiezioni e visioni su schermo di audiovisivi o slideshow se  effettuati in pubblico o in strutture private aperte al pubblico – libri fotografici didattici o di tecnica fotografica e libri contenenti raccolte fotografiche.

  • Riconoscimenti quale “Manifestazione di interesse fotografico riconosciuta UIF” (MFR) per Conferenze, Dibattiti e Workshop ecc.

b) Possono richiedere il patrocinio o il riconoscimento tutti i Soci, i Club e Gruppi affiliati in regola con la quota sociale.

Non vengono accettate richieste postume o generiche.

Ad ogni patrocinio verrà assegnato un numero univoco di riferimento.  Sarà contrassegnato dalla lettera P e seguirà la sigla della provincia (per Roma RM) il mese, l’anno e la lettera maiuscola assegnata in progressivo per le manifestazioni svolte nella stessa provincia durante l’anno.

Ad ogni attestazione “Manifestazione fotografica riconosciuta UIF” verrà assegnato un numero di riferimento.  Sarà contrassegnato dalle lettere MFR e seguirà la sigla della provincia (per Roma RM) il mese, l’anno e da un numero progressivo (1,2,3, ecc.)   per le manifestazioni svolte nella stessa provincia durante l’anno.

c) È fatto obbligo ai richiedenti il patrocinio o il riconoscimento di apporre il logo dell’UIF con indicato il numero del patrocinio o del riconoscimento su tutto il materiale divulgativo dell’evento e di esporre il logo UIF, con indicato il numero del patrocinio o del riconoscimento, nei luoghi dove verranno svolte le iniziative patrocinate o riconosciute.

d) L’incaricato del rilascio dei patrocini e dei riconoscimenti darà comunicazione  dell’avvenuta concessione, oltre che all’interessato richiedente, anche alla Segreteria  Nazionale, al segretario regionale e provinciale di competenza ed al web-master.

Il  Segretario  regionale o suo delegato dovrà vigilare sulla regolarità e sulla qualità degli eventi patrocinati al fine di valutarne la qualità organizzativa ed il ritorno di immagine per l’UIF e dovrà inviare una breve relazione accompagnata da alcune immagini alla Segreteria Nazionale.

e) Tutte le manifestazioni patrocinate o riconosciute saranno divulgate attraverso gli strumenti informativi dell’UIF.

I regolamenti relativi ai concorsi, dopo aver ottenuto il patrocinio, devono essere inviati in formato pdf o word per la pubblicazione sul sito ufficiale del’UIF al web-master per email.

f) A fine evento patrocinato o riconosciuto, l’organizzatore richiedente dovrà fornire alla Segreteria Nazionale prova dell’avvenuta esecuzione anche tramite l’invio alla stessa di alcune immagini fotografiche atte a documentare lo svolgimento dell’evento che serviranno anche per la formazione storica dell’archivio UIF e dovrà inviare per e-mail all’incaricato della statistica l’elenco completo degli autori interessati e relativi numeri di tessera UIF e, se trattasi di concorsi, l’elenco completo e quant’altro stabilito all’art. 5 del presente regolamento (Norme particolari per i Concorsi).

g)  Il  mancato rispetto o inadempienza del presente Regolamento comporterà  l’annullamento del Patrocinio e la non attribuzione per l’evento stesso dei punteggi validi per la statistica e per le onorificenze.

Art. 2 – Quote contributive – A titolo di contributo per la concessione del patrocinio devono essere corrisposte le seguenti quote a mezzo:

Versamento su c.c. postale n.16312894 intestato a: Unione Italiana Fotoamatori Servizio Economato – 89100 Reggio Calabria – oppure

Bonifico bancario: IBAN IT30T0760116300000016312894 Unione Italiana Fotoamatori Servizio Economato – 89100 Reggio Calabria.

Tipo di richiesta

– Pubblicazioni cartacee (Libri fotografici, didattici o di tecnica fotografica e libri contenenti raccolte fotografiche) € 20,00

– Concorsi fotografici (La quota comprende anche un set di tre medaglie UIF) € 60,00

– Mostre fotografiche personali eseguite tramite stampe tradizionali € 20,00

– Mostre fotografiche collettive eseguite tramite stampe tradizionali € 30,00

– Mostre fotografiche personali o collettive digitali eseguite sul sito ufficiale UIF o su altri siti (come meglio specificato nella tabella punteggi) € 10,00

– Audiovisivi o slideshow € 10,00

– Corsi di fotografia, gratuito

– Attività svolte per la Giornata del Fotoamatore, gratuito

  • Conferenze – dibattiti – workshop (Riconoscimento MFR), gratuito

Art. 3 Richiesta per la concessione dei Patrocini e Riconoscimenti.

Per la concessione del Patrocinio o del Riconoscimento MFR UIF si dovranno osservare le seguenti norme:

a) La richiesta di patrocinio o di riconoscimento MFR deve essere indirizzata al Presidente o suo delegato ed inviata per e-mail a uif.patrocini@gmail.com e per conoscenza  alla Segreteria Nazionale e-mail uif.segreteria@gmail.comal Segretario Regionale e Provinciale  di competenza.

b)  La  richiesta  deve  pervenire  con  congruo  anticipo  (almeno  15  giorni)  dalla  data  di  inizio  della manifestazione.

c) Alla richiesta devono essere obbligatoriamente  allegati,  pena  l’esclusione  dal  Patrocinio  o  dal Riconoscimento MFR

1.   copia del versamento effettuato (se dovuto);

2.  breve  relazione  descrittiva  dell’iniziativa  per  la  quale  si  richiede  il  Patrocinio  o  il Riconoscimento MFR nei casi diversi dai concorsi fotografici;

3.   Eventuale provvisoria locandina della manifestazione;

4.  Bando del Concorso fotografico definitivo contenente i nominativi dei componenti la giuria, i premi e il calendario completo di tutte le date interessate (scadenza, comunicazione ai premiati, premiazione, mostra, ecc.) e redatto secondo le norme appositamente previste al successivo art. 5 (Norme particolari per i concorsi)

d) – Ricevuta  la  richiesta,  corredata  dalla  dovuta  documentazione,  il  responsabile  preposto  alla concessione dovrà:

1. inviare per e-mail, il patrocinio o l’attestazione MFR al richiedente e darne comunicazione alla Segreteria Nazionale, alla Segreteria Regionale di competenza ed al web-master per i compiti ad essi assegnati.

2.   informare il richiedente degli obblighi da rispettare.

e) – Alla manifestazione patrocinata dovranno essere invitati gli esponenti UIF (Segretario Regionale, Segretario Provinciale e Delegato di zona).

f) – Il Segretario Regionale, di comune accordo con il Segretario Provinciale, oltre a mettere in atto tutte le iniziative opportune per la divulgazione dell’evento nella la propria Area,  garantiranno la presenza di almeno un Dirigente Periferico all’inaugurazione o all’apertura  della manifestazione, vigileranno sul regolare svolgimento della mostra o della manifestazione, sul tipo di organizzazione adottata dall’organizzatore/i e se l’organizzazione sia stata tale da portare lustro all’immagine dell’UIF.

Il Segretario Regionale, sentito il Segretario Provinciale e l’eventuale Delegato di zona incaricato, trasmetterà alla Segreteria Nazionale una breve relazione descrittiva sulle modalità di svolgimento della manifestazione, se il tutto si è svolto in modo tale da non compromettere l’immagine dell’UIF e, meglio ancora, se la manifestazione è stata tale da valorizzare l’immagine dell’UIF; detta relazione dovrà essere accompagnata da alcune immagini fotografiche atte a documentare quanto visto e descritto oltre ad alimentare l’archivio storico dell’Unione Italiana Fotoamatori.

Art. 4 – (Mostre ed altre iniziative effettuate su internet)

I patrocini per mostre o altri interventi o iniziative effettuate su internet sono concessi dal web-master del Sito Ufficiale dell’UIF.

Il web-master svolgerà la funzione di accertamento e controllo, sia per le mostre o altre iniziative sul sito dell’UIF che in quelle di altri siti.

Alla richiesta di patrocinio al web master, che si concretizza con il semplice invio dei file da pubblicare sul sito ufficiale dell’UIF, dovrà essere allegata la ricevuta dell’avvenuto versamento della relativa quota contributiva, pena l’esclusione. Il web-master  comunicherà la concessione del patrocinio all’incaricato della statistica per la concessione dei dovuti punteggi.

Il web-master garantirà la regolare effettuazione delle mostre o delle iniziative patrocinate su internet, che le stesse siano state realizzate in modo professionale tale da portare lustro all’immagine dell’UIF.

Lo stesso relazionerà annualmente al Consiglio Direttivo Nazionale sull’andamento numerico dei patrocini da lui concessi e sull’andamento qualitativo delle foto o altro pervenutegli.

Art. 5 – (Norme particolari per i concorsi)

Per i concorsi fotografici patrocinati  dall’UIF  devono essere obbligatoriamente  osservate le presenti regole:

– Inserimento del Patrocinio con il relativo numero, del logo e della sigla UIF sul bando del concorso e su tutto il materiale divulgativo dello stesso (locandine, manifesti, volantini, ecc.) ed anche nei locali adibiti alla premiazione o mostra delle relative fotografie.

– La giuria dovrà essere composta da almeno il 40% di soci UIF e almeno la metà di tutti i componenti la giuria dovrà essere esterna al Fotoclub o Gruppo Fotografico organizzatore.

– Se nella zona di competenza sono presenti soci con l’attestato di Giudice di Giuria qualificato UIF, almeno uno di essi dovrà far parte della Giuria.

– Il tema del concorso dovrà essere quanto più generalizzato possibile.

– Nei concorsi divisi in più sezioni, una sezione deve avere carattere generale.

– Il  tema  obbligato,  per  essere  patrocinato,  dovrà  avere  anch’esso  carattere  generale  per permettere a tutti la partecipazione.

– Si  consigliano gli organizzatori di specificare nel bando che i premi  non  possono  essere cumulabili.

– Gli organizzatori del concorso hanno facoltà di richiedere, contestualmente alla richiesta di patrocinio, l’autorizzazione ad inserire tra i premi e solo al 1° classificato di ogni sezione, il tesseramento gratuito per un anno da assegnare solo ai premiati non soci UIF.

– È fatto obbligo di comunicare per e-mail a tutti i partecipanti i risultati del concorso almeno cinque (5) giorni prima della data fissata per la premiazione o mostra.

– La  premiazione  del  concorso  è  obbligatoria  e  non  potrà  essere  effettuata  nel  corso  del congresso annuale della UIF.

– È fatto obbligo di inviare all’incaricato della Statistica, entro quindici (15) giorni dall’esito della giuria, un elenco di tutti i partecipanti al concorso contenente cognome e nome, numero di tessera UIF (solo per i  soci UIF), indirizzi e-mail e contatti telefonici al fine di procedere all’aggiornamento della stessa.

  • A fine manifestazione dovrà essere inviata alla Segreteria Nazionale e al Segretario Regionale di competenza i risultati del concorso e alcune foto della premiazione e/o della mostra, ciò al fine di consentire l’aggiornamento dell’archivio nazionale e regionale delle attività patrocinate dall’UIF.

Art. 6 – Norme particolari per le mostre singole o collettive

Chi organizza mostre con patrocinio UIF deve attenersi alle seguenti regole:

– Inserimento del Patrocinio con il relativo numero, del logo e della sigla UIF   su tutto il materiale divulgativo delle stesse (locandine, manifesti, volantini, ecc.) ed anche nei locali adibiti alla mostra.

– Esposizione del Patrocinio unitamente alle fotografie ed in modo evidente.

– Esposizione delle fotografie su supporto rigido.

– Non applicare etichette autoadesive sul frontale delle fotografie.

– Per le mostre collettive inviare per e-mail all’incaricato della statistica l’elenco completo degli autori con nome, cognome, numero di tessera UIF.

  • Inviare alla Segreteria Nazionale idonea documentazione (alcune immagini fotografiche) atta a testimoniare l’esecuzione e l’allestimento della mostra al fine dell’aggiornamento dell’archivio nazionale.

Art. 7 – Utilizzo del logo UIF

L’utilizzo del logo UIF è subordinato ad una richiesta di utilizzo e quindi di concessione come previsto dall’apposito regolamento relativo all’uso del logo e della sigla UIF.

La richiesta di utilizzo del logo UIF può essere fatta contestualmente alla richiesta di Patrocinio o di Manifestazione di interesse Fotografico riconosciuta UIF.

L’autorizzazione all’uso del logo non determina in nessun caso responsabilità civile o penale in capo all’Unione Italiana Fotoamatori per l’uso che i richiedenti dovessero fare.