Caponata tiepida con polpo

INGREDIENTI: un polpo freschissimo, melanzane, cipolla, sedano, olive verdi, capperi, passata di pomidoro, mezzo bicchiere di aceto bianco, 3 cucchiai di zucchero circa, sale, olio per friggere, basilico.

PREPARAZIONE: lavate le melanzane e tagliatele a cubetti. Ponetele in un colapasta, cospargetele di sale e lasciare riposare per circa un’ora affinché perdano l’acqua di vegetazione.

Fate appassire una grossa cipolla, tagliata sottilmente, aggiungete il sedano tagliato a pezzetti e fatto sbollentare, i capperi e le olive snocciolate e tagliate a piccoli pezzi, le melanzane, che avrete fritto a parte, e in ultimo la passata di pomodoro fresco ed il basilico; regolate di sale e fate cuocere per qualche minuto.

Infine, versate mezzo bicchiere di aceto bianco e tre cucchiai circa di zucchero (la dose evidentemente è indicativa e cambia secondo la quantità delle verdure), continuate la cottura per qualche altro minuto ancora e togliete dal fuoco.

Intanto, bollite il polpo in acqua salata per 20-30 minuti circa, secondo la grossezza, spegnete la fiamma e fatelo riposare per altri 20-30 minuti nella stessa acqua di cottura e con il coperchio, indi, togliete il polpo, fatelo scolare e tagliatelo a piccoli pezzetti, unitelo alla caponata già pronta e mescolate in modo tale che il sapore delle verdure si amalgami con quello del polpo.

Poco prima di servire riscaldate il piatto e servite appena tiepido. A piacere nella preparazione si potranno aggiungere mandorle tritate.